benvenuti a sa domu aiaia

luxury bed and breakfast

chiama ora

Phone: 070 93 64 492 - 335 62 72 211

Chi siamo


benvenutiin sardegna

  • Hai Bisogno di staccare dalla vita frenetica di ogni giorno?
  • Vuoi ricaricarti e ritrovare l'armonia della tua vita?

perche' sceglierci

Posizionato nel centro storico del paese di Tuili il B&B offre ai suoi ospiti un rilassante soggiorno in un atmosfera tipica delle antiche case campidanesi.


la nostra mission

"Sa Domu Aiaia" (la casa della bisnonna) è a tua disposizione per godere di momenti di relax a bordo piscina, assaporando i gusti della cucina sarda rivisitata dal cuoco stellato Roberto Petza "Ristorante S'Apposentu" e degustando gli ottimi vini della "Cantina Lilliu"


dicono di noi

cosa aspetti


cosa aspetti regalati un esperienza unica!!!

Le nostre camere


I nostri servizi

LuxuryBed and Breakfast

B&B Sa domu d'aiaia dispone di due camere Deluxe oversize (30-34 m2). Le stanze sapientemente restaurate, riprendono lo stile classico della vecchia casa campidanese con un delicato ed elegante tocco moderno.

a vostradisposizione

  • Bagno privato con doccia idromassaggio
  • Climatizzatore e riscaldamento indipendenti
  • TV LCD 30"
  • Wi-Fi gratuito
  • Prodotti cortesia Beauty
  • FrigoBar
  • Pulizia giornaliera della camera

CAMERA GLICINE


relax e non solo

La stanza indipendente finemente arredata si distingue per l'accesso diretto al portico esterno e alla piscina. Le pareti in pietra, l'ampio letto e il color glicine predominante rendono l'ambiente ideale per chi cerca la tranquillità e il relax.


Posti letto: 2


servizi

  • Bagno privato con doccia idromassaggio
  • TV LCD 30"
  • Aria Condizionata Indipendente
  • Wi-Fi gratuito
  • Prodotti cortesia Beauty
  • FrigoBar
  • Pulizia giornaliera della camera


cosa aspetti prenota ora!

goditi il tuo soggiorno prenota ora



CAMERA ARANCIONE


relax e non solo

La Camera, perfettamente insonorizzata, è caratterizzata dalla presenza di eleganti decorazioni in ferro battuto che, arricchiscono il pregiato lavoro di restauro eseguito. Le pareti in pietra e i colori tenui scelti, rendono l'ambiente caldo e accogliente; grazie alla presenza di un soppalco e all'aggiunta di due ulteriori letti, la stanza si presta per ospitare famiglie.


Posti letto: 4


servizi

  • Bagno privato con doccia idromassaggio
  • TV LCD 30"
  • Aria Condizionata indipendente
  • Wi-Fi gratuito
  • Prodotti cortesia Beauty
  • FrigoBar
  • Pulizia giornaliera della camera


cosa aspetti prenota ora!

I Nostri Patner


i nostri servizi


Posizionato nel centro storico del paese di Tuili il B&B offre ai suoi ospiti un rilassante soggiorno in un atmosfera tipica delle antiche case campidanesi. La vicinanza con il capoluogo e la centralità della luogo lo rendono  il posto ideale per chi ama il contatto con la natura  senza rinunciare ai   comfort e  al divertimento.

B&B Sa domu d'aiaia  offre  ai suoi ospiti  un ampio portico esterno e un  grande giardino  ideali per la prima colazione e rilassanti momenti di lettura.


relax & activity


...

Piscina esterna

...

Idromassaggio

...

Doccia esterna acqua calda

...

Solarium

...

Angolo RELAX

...

Parcheggio Interno


scopri un angolo incontaminato della sardegna


Il nostro territorio


Situato ai piedi dell'altopiano della giara, il piccolo paese di Tuili vanta uno dei centri storici meglio conservati della Sardegna. La coesione delle tipiche "case a corte", riconoscibili dai maestosi portali con le semplici e umili case contadine e l' alternanza con le nobili ville padronali, ci rimanda all' eredita' lasciataci dalla dominazione coloniale spagnola. Il paese, sviluppatosi attorno a un nucleo situato sull' altura dove ora sorge la chiesa di San Pietro, nel tempo si e' espanso a macchia d' olio andando ad occupare lo spazio che anticamente apparteneva a un villaggio romano. Data la sua originale conformazione architettonica, la sovrintendenza ai beni culturali e artistici di Cagliari ha imposto il vincolo paesaggistico cui e' seguita una politica comune, mirata alla conservazione e al restauro con interventi sia pubblici che privati. Il riutilizzo di materiali tipici del luogo, un'attenta cura nella definizione dei dettagli e il senso di pace e tranquillita' che caratterizza il luogo hanno conferito al paese un'atmosfera d’altri tempi che il visitatore puo' assaporare passeggiando nelle deliziose viuzze del centro storico, come in un affascinante viaggio a ritroso nel tempo…


i paese di tuili


Villa Asquer

...

Residenza nobile posizionata nella zona occidentale dell'abitato, si affaccia sulla Piazza San Pietro con la facciata rivolta verso l'omonima chiesa. La villa, databile alla prima metà dell' ottocento era il fulcro del vecchio centro storico, in stile neoclassico, è attribuita all' architetto Gaetano Cima, il quale, nel 1852, realizzo' il palazzo Asquer a Cagliari. Vi è un notevole equilibrio formale nei rapporti e nelle distanze tra i vari elementi architettonici, che rileva la mano di un architetto esperto e con precise convinzioni stilistiche. La villa attualmente è di proprietà del comune di Tuili e ospita un centro polifunzionale rivolto all'accoglienza turistica e al cui interno sono presenti un'ampia sala congressi e un'area espositiva dove è possibile visitare il "Museo dell'Olio" e il "Museo degli Strumenti Musicali Sardi".

Chiesa san Pietro apostolo (xv sec.)

...

Situata sulla cima di una leggera altura, come posta a guardia dell' abitato, si erge la parrocchiale dedicata a San Pietro Apostolo. L'edificio, in stile aragonese, e' stato eretto in varie riprese tra il '300 e il '400 e restaurato in epoche diverse sino a conferirgli l' attuale aspetto. La data di consacrazione si fa risalire al 7 Maggio 1489. La chiesa, di pianta verosimilmente rettangolare, si presenta con un' unica navata voltata a botte, circondata da sei cappelle e fiancheggiata al lato sinistro da un alto campanile a torre. Escludendo la parte inferiore della facciata principale, costruita con pietre finemente lavorate, il resto della struttura è ricoperto da uno strato di intonaco. Il suo interno, diversamente dalla parte esterna semplice e priva di dettagli, colpisce per la sua ricchezza e la presenza di una profusione varia e pregevolissima di marmi e quadri e una svariata quantità di intagli e intarsi in legno, ferro e argento, ricchezza che ostenta la forte devozione dei fedeli e che si manifesta soprattutto nella presenza del “Retablo del Maestro di Castelsardo” capolavoro della pittura rinascimentale della Sardegna.

altopiano della Giara

...

Col termine Giara sono indicati gli altopiani basaltici della Sardegna centro meridionale. Si pensa che l'etimologia del termine derivi dalla parola latina “glarea” ossia ghiaia, a causa della abbondanza di materiale lapideo che li caratterizzano. La Giara da un punto di vista geologico e' considerata un espandimento basaltico (42 Km quadrati) di forma pressoche' tabulare originatosi da episodi di vulcanesimo pliocenici che hanno ricoperto le sottostanti marne mioceniche, prova esistente di tali eventi sono i due coni eruttivi Zepparedda e Zeppara Manna. La natura impermeabile del basalto porta durante, la stagione piovosa, alla formazione, in zone leggermente depresse, dei cosiddetti “Paulis” ovvero piccoli stagni temporanei che, durante tutta la primavera si popolano di numerose specie sia animali che vegetali. L' elevata copertura vegetale del parco (oltre il 75% è ricoperto da boschi e macchia mediterranea), un' eccezionale percentuale di endemismi, la presenza di numerosissimi siti archeologici di diverse epoche e un ricco patrimonio faunistico fanno del luogo l' ambiente ideale per chi ama il contatto vero con la natura.

Cavallini della giara

...

Alto circa 120 cm al garrese, il tipico "Cuaddeddu de sa jara” si caratterizza per avere coda e criniera molto pronunciate, occhi a mandorla ma, soprattutto, un temperamento vivace e un carattere ribelle schivo e diffidente. La loro origine, in mancanza di ritrovamenti fossili, sarebbe da attribuire a un' ipotetica introduzione nell' isola durante il periodo nuragico o punico; diffuso sino al tardo medio-evo in quasi tutta l' isola, attualmente si trova esclusivamente sull' altopiano che, con il suo ambiente ostile e isolato, ha contribuito in maniera decisiva al processo che ha portato alle odierne caratteristiche morfologiche e comportamentali. La loro vita e' articolata in famiglie generalmente composte da circa 8 capi (femmine e puledri), dominati da un unico stallone, la cui vita è scandita dai ripetuti scontri con gli altri maschi, non dominanti, in difesa del proprio Harem. Appartenuti a diversi privati e utilizzati sino agli anni '60' nel lavoro nelle aie, oltre all' eccezionale valore naturalistico che rappresentano sono parte integrante del patrimonio demo-etno-antropologico del luogo e come tali meritano una forte attenzione e mirate azioni che salvaguardino il sempre minor numero di esemplari presenti.


nei dintorni


porfolio


richiedi un preventivo


Contattaci telefonicamente al
RENATA: 0709364492 ALESSANDRO: 335 62 72 211
oppure

Compila il form per ricevere un preventivo dettagliato del tuo soggiorno.

Ti risponderemo nel più breve tempo possibile.

Accetto l'informativa sulla privacy.